News

Una domenica nel segno del dialogo con la giornata europea della cultura ebraica
Condividi:

Domenica 10 ottobre ultimo appuntamento con la tre giorni organizzata dall’Amministrazione comunale di Cesena in occasione della 22esima Giornata europea della Cultura Ebraica. Si comincia alle ore 12 alla Rocca Malatestiana con un concertino Jazz a cura di Jazzlife. La cultura e la musica ebraica hanno influenzato più di ogni altra matrice il repertorio delle canzoni di Broadway, che ha poi generato “gli standards” che tutti i jazzisti del mondo suonano. I più grandi compositori di canzoni di Broadway come Gershwin, Van Heusen, Irving Berlin erano ebrei e nelle loro opere più famose troviamo evidenti tracce della musica ebraica. Lo Stesso Duke Ellington frequentò una comunità ebraica per essere ispirato nelle sue composizioni più famose. È possibile inoltre pranzare a prendere parte a una visita guidata gratuita. Per informazioni visitare la pagina Facebook della Biblioteca Malatestiana.

 

Sempre nella giornata di domenica si rinnova inoltre l’appuntamento annuale promosso dal Ministero della Cultura – Direzione Generale Archivi che ha per tema “Le storie delle donne nelle carte d’archivio” che prevede l’apertura straordinaria di archivi e biblioteche statali in tutta Italia. La Sezione dell’archivio di Stato di Cesena (Via Montalti 4) , a partire dalle ore 17, propone la presentazione del volume “La presenza ebraica a Cesena tra medioevo ed età moderna” (ed. Società degli Studi Romagnoli) attraverso cui poter ripercorrere storie, persone e luoghi, evidenziando i contenuti anche mediante l’esposizione della documentazione archivistica più rilevante.

 

Nella dinamica mappatura del percorso effettuato dagli autori Maurizio Abati e Alberto Gagliardo rientra la condizione delle donne ebree nella microcomunità cesenate, le quali ebbero un ruolo determinante nell’arricchimento e trasformazione della città di Cesena. Dopo i saluti istituzionali del Direttore Gianluca Braschi si proseguirà con l’intervento diretto dei due autori, che illustreranno le fonti d’archivio e i documenti inediti studiati.

 

Per prendere parte alla presentazione e per ricevere ulteriori informazioni è possibile contattare lo 0453 610754 oppure scrivere una mail a as-fc.sezionecesena@beniculturali.it.

 


Vedi tutte le News