News

Una vita sulle colline cesenati, la signora Lina Arrigoni festeggia il secolo di vita
Condividi:

È il punto di riferimento della piccola comunità di Montecavallo, sulle colline Cesenati, e non c’è giorno che qualcuno non vada a farle visita per ascoltare i racconti di una vita impreziositi da aneddoti di ogni tipo. Lunedì 4 ottobre la cesenate Lina Arrigoni ha raggiunto l’ambito traguardo del secolo di vita. Nel corso di una festa organizzata dalla famiglia e dal vicinato, anche il Sindaco Enzo Lattuca le ha rivolto i suoi auguri, a nome dell’Amministrazione comunale e di tutta la città.

 

“La grande energia della signora Arrigoni – commenta il Sindaco Enzo Lattuca – è travolgente. Ci siamo ripromessi di incontrarci nuovamente il prossimo anno, al compimento dei 101 anni. Ha ancora tanti aneddoti da condividere. La neocentenaria di Montecavallo inoltre è stata una delle protagoniste del ‘nevone’ del 2012: la sua casa era totalmente ricoperta dalla neve, ma non si mai è persa d’animo. Ha superato con il sorriso anche quei giorni difficili. I nostri grandi anziani – prosegue il Sindaco – hanno tanto da offrirci: sono la nostra memoria e un saldo punto di riferimento. Ad oggi sono 32 i cesenati che hanno compiuto e superato i cent’anni e in questi ultimi mesi del 2021 ne festeggeremo altri cinque”.

 

Nata il 4 ottobre del 1921 Lina Arrigoni ha trascorso tutta la sua vita in campagna, tra Casalbono e Montecavallo. Il suo papà lavorava nelle miniere di zolfo di Formignano e lei, poco più che maggiorenne, è stata impiegata presso l’Arrigoni di Cesena. “Da quassù – ricorda – raggiungevo il lavoro a piedi. Non è stato facile, avevo la terza elementare e non potevo fare molto altro, ma ne è valsa la pena: mi rendeva indipendente”. Più tardi si è sposata, è diventata mamma di due figli, Mariagrazia e Carlo, e si è dedicata alla cura della famiglia e al ballo. Oggi è attorniata dal figlio, da nipoti e bisnipoti.


Vedi tutte le News